Cerca sul sito:

OndaCalabra.it

arte, cultura, musica e spettacolo in Calabria ...

SUPPLEMENTI:  CalabriaLiving.it

Il duo Arnaboldi – Mazzuca in concerto all’Auditorium del Parco della Centralità di Lamezia Terme

Questo post è stato letto 324 volte!

Share Button

Lamezia Terme – Organizzato da A.M.A. Calabria avrà luogo Domenica 6 maggio presso l’Auditorium del Parco della Centralità Locale in contrada Scinà alle h 18,30 un concerto del duo composto dal violinista Giuseppe Arnaboldi e dal pianista Giovanni Mazzuca. I due artisti presentano un programma di particolare interesse che contempla trascrizioni di opere di Strauss, Sostakovic e Gershwin realizzate da Giovanni Mazzuca. Giuseppe Arnaboldi, dopo aver conseguito a Pavia la maturità classica con il punteggio più alto, si è diplomato in violino nel 1985 con il massimo dei voti, presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza sotto la guida del M° Giuseppe Albanesi. Ha fatto parte dell’Orchestra Internazionale “Jeunesses Musicales”, dell’Orchestra dell’Arena di Verona, dell’Orchestra da camera del Teatro alla Scala di Milano, dei Filarmonici di Torino, del gruppo “V. L. Ciampi” di Piacenza. Ha approfondito la prassi esecutiva della musica antica suonando sotto la direzione di Frans Bruggen.

Con il Gruppo Madrigalistico “Fosco Corti” ha vinto il primo premio assoluto nei concorsi internazionali di Arezzo e di Gorizia (1986). In duo con pianoforte ha partecipato a corsi di perfezionamento con Franco Gulli; con diverse formazioni cameristiche si è esibito nei teatri e nelle sale di molte città, tra cui Roma, Venezia, Napoli, Bologna, Cremona, Siena, Parma, Savona, Cosenza e, all’estero, Vienna, New York, Mosca, Lipsia, Marsiglia, Berlino, Dresda, Leningrado. Dopo essere stato spalla e solista nell’Orchestra “Città di Pavia”, dal 1988 al 1994 ha ricoperto ininterrottamente il ruolo di prima parte e solista nell’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna “A. Toscanini” di Parma, suonando sotto la guida di Gianandrea Gavazzeni, Vladimir Delman, Hubert Soudant, Peter Maag, Piero Bellugi, Arnold Östman. Come membro del Direttivo della Società Italiana di Educazione Musicale ha organizzato le attività musicali nelle scuole superiori di Pavia e provincia; è stato docente nei corsi estivi di Bobbio (PC) e di Crotone ed ha insegnato violino presso l’Istituto “G. P. da Palestrina” di Castel S. Giovanni (PC) e il Civico Istituto “F. Vittadini” di Pavia. Fa parte della commissione giudicatrice di diversi concorsi nazionali e internazionali di violino e musica da camera. E’ primo violino e solista dell’orchestra “O. Stillo” di Crotone, diretto dal M° Fernando Roman. Vincitore del Concorso Nazionale per titoli ed esami nei Conservatori di Musica (D.M. 18.7.1990), dal 1994 è titolare della cattedra di violino presso il Conservatorio “F. Torrefranca” di Vibo Valentia ed il polo didattico di Catanzaro. E’ primo violino e solista nell’orchestra sinfonica e nel gruppo cameristico del Conservatorio di Vibo, diretti dal M° Antonella Barbarossa. Suonando in duo con il pianista Giovanni Mazzuca e come violinista del Pietrodarchi Ensemble e del Trio Accademico ha partecipato a prestigiosi festival internazionali. Giovanni Mazzuca è nato il 30/04/1962 a Catanzaro, dove ha seguito gli studi classici, diplomandosi a 17 anni presso il Liceo “P. Galluppi”. Ha studiato pianoforte al Conservatorio “ S. Pietro a Majella “ di Napoli con il Maestro Sergio Fiorentino, diplomandosi a venti anni con il massimo dei voti e la lode, quando era già direttore il M.° Irma Ravinale. Già a dodici anni era stato medaglia d’oro al concorso nazionale per giovani pianisti di Osimo e finalista al concorso internazionale di Senigallia. Dopo il diploma ha seguito vari corsi di perfezionamento pianistico: Accademia Murgantina di Morcone (BN) con Alexander Lonquich; Accademia “L. Liviabella” di Macerata per tre anni consecutivi con S. Fiorentino; Seminario sull’interpretazione dei concerti di W. A. Mozart presso il teatro “Angelicum” di Milano con P. Badura-Skoda. Al termine dei sopracitati corsi è sempre stato scelto per prendere parte ai concerti di chiusura ed in seguito invitato per le stagioni concertistiche. Da solista ha tenuto concerti in diverse città italiane: Roma, Milano, Macerata; Gioia del Colle (BA), Trento, Napoli, Salerno, Frosinone, Catanzaro, Lamezia Terme ed altre. Dal 1987 al 1989 ha suonato in tournée in tutta Italia con il sassofonista Francesco Salime”.

Lamezia Terme, 3 maggio 2012

La responsabile PR

(Dott.ssa Maria Caligiuri)

 

Share Button

Potrebbero interessarti anche: